News Sanità – Pigozzo e Zottis (PD): “Trasferimento di Quarto d’Altino nella Ulss 4, Brugnaro continua a tacere: è silenzio-assenso o menefreghismo?”

Sanità – Pigozzo e Zottis (PD): “Trasferimento di Quarto d’Altino nella Ulss 4, Brugnaro continua a tacere: è silenzio-assenso o menefreghismo?”

(Arv) Venezia, 19 set. 2018 – “Alle dichiarazioni con relative smentite del vicepresidente Gianluca Forcolin ci siamo abituati; sorprende invece la persistente apatia del sindaco di Venezia, e presidente della Città metropolitana, Luigi Brugnaro, su un tema importante come quello della programmazione sociosanitaria”. È quanto affermano i Consiglieri regionali del Partito Democratico Bruno Pigozzo e Francesca Zottis dopo le affermazioni dell’assessore al Bilancio che ha aperto all’ipotesi di un allargamento dell’Ulss 4 con l’inserimento di Quarto d’Altino. “È un tema che non è mai stato affrontato nella commissione Sanità del Consiglio regionale e che va a smentire la pianificazione sociosanitaria già adottata. Brugnaro dovrebbe far sentire la propria voce, a maggior ragione, in un momento particolare, dove si sta discutendo del Piano sociosanitario dei prossimi cinque anni. Non sappiamo come interpretare il suo silenzio: è assenso o menefreghismo? Nelle audizioni avute in Commissione con i rappresentanti della Ulss 3, Venezia è sempre stata assente, eppure Brugnaro è anche presidente della Conferenza dei sindaci. Lo invitiamo perciò a parlare e prendere una posizione chiara – concludono i due esponenti democratici – siamo curiosi di sapere cosa ne pensa delle boutade del vicepresidente Forcolin”.

Fonte: www.consiglioveneto.it