News Strada Romea: nuovi finanziamenti per agire subito
pigozzo-romea

Strada Romea: nuovi finanziamenti per agire subito

(Arv) Venezia, 27 nov. 2015 – “Anche in queste ore la cronaca ci riporta, per l’ennesima volta, alla drammatica realtà dell’insicurezza della Strada Romea per gli automobilisti. Da anni vengono chiesti inutilmente stanziamenti ed interventi di risistemazione e messa in sicurezza di questa arteria. La possibilità di finanziare questi interventi può e deve essere trovata: per questo faccio appello al presidente Zaia e all’assessore De Berti affinché si impegnino a sbloccare questa situazione inaccettabile”.

La presa di posizione è del vice presidente del Consiglio regionale ed esponente veneziano del PD, Bruno Pigozzo.

“Ci sono due misure che possono essere adottate fin da subito. Innanzitutto va preso in considerazione l’impegno di ANAS con lo stanziamento di 1,6 miliardi per la manutenzione della E45/E55 Orte-Mestre, che interessa dunque pure la Romea. Ebbene, ritengo che, in via prioritaria, un pacchetto consistente di questi soldi debba essere destinato alla Romea per la sua messa in sicurezza”.

Pigozzo inoltre avanza una seconda proposta: “l’abbandono del vecchio progetto della Romea Commerciale deve spingere alla soluzione complessiva di questo punto nero della viabilità, integrandolo anche con la ferrovia. Per realizzare questo obiettivo credo che la Regione debba intervenire utilizzando gli introiti della concessione autostradale CAV. Sarebbe una soluzione finanziaria di reale utilità pubblica, a fronte di questa costante, gravissima emergenza. Garantiamo il nostro sostegno per coinvolgere il governo in questa prospettiva”.

Fonte: www.consiglioveneto.it