News Riparte il nuovo Consiglio regionale con una novità in più
bruno-pigozzo

Riparte il nuovo Consiglio regionale con una novità in più

É certamente un onore per me essere stato eletto vicepresidente del consiglio regionale, ma anche una grande responsabilità.

Di fronte al non voto di oltre il 40% dei veneti l’imperativo categorico é quello di ripartire dalla partecipazione. Solo perseguendo una politica onesta e concreta, vicina ai problemi quotidiani del lavoro, dei servizi alla persona, delle famiglie, del territorio potremo recuperare in fiducia e credibilità e fare qualcosa di buono per il Veneto.

Abbiamo il dovere e l’impegno di garantire i principi della Costituzione, dello Statuto, del Regolamento per assicurare la piena funzionalità ed autonomia del Consiglio nell’azione di indirizzo e controllo rispetto alla Giunta, pur nella tutela delle prerogative di maggioranza e minoranza, fornendo a tutti i consiglieri condizioni ottimali per lo svolgimento del proprio mandato.

Gli obiettivi prioritari sono: efficienza, efficacia ed economicità delle azioni amministrative, semplificazione, trasparenza e sobrietà nella gestione delle risorse, rispetto e collaborazione costante con gli enti locali e le rappresentanze della società veneta.