News Erp – Fracasso e Pigozzo (PD): “Interrogazione del Pd: Giunta in ritardo sui criteri per l’assegnazione degli alloggi, i Comuni non possono fare i bandi e le famiglie restano senza casa”

Erp – Fracasso e Pigozzo (PD): “Interrogazione del Pd: Giunta in ritardo sui criteri per l’assegnazione degli alloggi, i Comuni non possono fare i bandi e le famiglie restano senza casa”

(Arv) Venezia 4 mar. 2018 – “La nuova legge sull’Edilizia residenziale pubblica è ancora un’incompiuta: a cinque mesi dalla sua approvazione, infatti, mancano i criteri per l’assegnazione degli alloggi. I Comuni quindi sono ‘bloccati’ e centinaia di cittadini sono costretti a un’inaccettabile attesa”. Il Partito Democratico, con il Capogruppo Stefano Fracasso e il Consigliere Bruno Pigozzo, primi firmatari di un’interrogazione sottoscritta da tutti gli altri colleghi, sollecita Zaia a intervenire con la massima urgenza.

“Già al momento del voto in aula lo scorso ottobre – ricordano gli esponenti dem – avevamo denunciato come il provvedimento, nonostante una discreta sintesi, fosse in realtà incompiuto, perché delegava troppe funzioni, venti, alla Giunta. Tra queste anche gli indici per entrare in graduatoria e i punteggi. L’articolo 49 comma 2 dava 120 giorni di tempo dall’entrata in vigore della legge, previo parere della Seconda commissione, per redigere il regolamento che definisse nel dettaglio le modalità e i criteri di assegnazione degli alloggi Erp. Sono passati però cinque mesi e ancora non siamo arrivati a niente. La Commissione, infatti, non ha ricevuto alcun testo da esaminare e su cui esprimersi. Questa situazione di stallo, per l’ennesima volta, va a penalizzare fasce deboli della popolazione a cui dovremmo dare invece risposte con la massima urgenza. Senza gli indirizzi della Regione, infatti, i Comuni non possono emanare alcun bando né, di conseguenza, i nuclei familiari possono presentare le proprie domande”.

“Invitiamo la Giunta – concludono – a non perdere altro tempo perché l’emergenza abitativa è un problema reale, come dimostra l’incremento degli sfratti: oltre 4mila l’anno (dati Defr 2017), mentre l’8% dei veneti è in difficoltà nel pagare l’affitto”.

Fonte: www.consiglioveneto.it