News Elettrodotto Fusina-Dolo-Camin – Pigozzo (Pd): “Passa Odg sull’interramento: la Regione a fianco di Comuni e cittadini per modificare il progetto di Terna”

Elettrodotto Fusina-Dolo-Camin – Pigozzo (Pd): “Passa Odg sull’interramento: la Regione a fianco di Comuni e cittadini per modificare il progetto di Terna”

(Arv) Venezia 9 feb. 2017 – “Adesso abbiamo un arma in più per contrastare il progetto di Terna e interrare la linea dell’elettrodotto Fusina-Dolo-Camin”. Il commento è del Consigliere regionale del Partito Democratico Bruno Pigozzo dopo l’approvazione all’unanimità di un ordine del giorno, di cui è primo firmatario, sottoscritto dall’intero gruppo, oltre che dalla lista AMP, Veneto Civico e Forza Italia e con il quale si chiede l’intervento urgente della Giunta per “scongiurare un’opera aerea altamente impattante sia dal punto di vista dell’inquinamento elettromagnetico che per il paesaggio”.

“L’accoglimento dell’ordine del giorno, rafforzato dalla volontà espressa esplicitamente dall’assessore Marcato, che ha sottolineato la presa di posizione nella Conferenza dei servizi dello scorso primo febbraio, va nella giusta direzione” spiega il consigliere PD. “Gli amministratori locali e i cittadini hanno più volte espresso la preoccupazione per questo elettrodotto ‘aereo’ da realizzare lungo l’asse del Brenta, tra le province di Padova e Venezia, con l’innalzamento di ben 49 tralicci alcuni alti fino a 60 metri, in meno di quindici chilometri. Un progetto analogo era già stato bocciato dal Consiglio di Stato nel 2013, ma Terna sembra determinata ad andare avanti, per cui un intervento fermo e deciso della Regione a fianco delle comunità locali era necessario”.

“Dopo l’approvazione – conclude Pigozzo – ci auguriamo che la Giunta continui a schierarsi con sindaci, associazioni e cittadini, utilizzando ogni mezzo a propria disposizione, e intervenendo presso ogni organo istituzionale competente per arrivare all’interramento della linea elettrica ed evitare un vero e proprio scempio paesaggistico”.

Fonte: www.consiglioveneto.it