News Infrastrutture – Zottis e Pigozzo (PD): “Via del Mare, la Regione dica quali saranno le modifiche al progetto e le fonti di finanziamento per l’opera”
Zottis_Pigozzo

Infrastrutture – Zottis e Pigozzo (PD): “Via del Mare, la Regione dica quali saranno le modifiche al progetto e le fonti di finanziamento per l’opera”

(Arv) Venezia, 18 lug. 2019    –  “Dopo gli annunci relativi al nuovo Piano regionale dei Trasporti e l’incontro con i Sindaci che l’Assessore alle Infrastrutture ha tenuto nei giorni scorsi, appare chiaro che per la Via del Mare c’è l’intenzione di ripartire. Ma è necessario che vi sia fin da subito la massima chiarezza su quali saranno le modifiche al progetto e le fonti di finanziamento per quest’opera”. Lo chiedono i consiglieri regionali del Partito Democratico, Francesca Zottis e Bruno Pigozzo, che annunciano “abbiamo presentato sulla questione un’Interrogazione alla Giunta regionale, all’indomani della convocazione, da parte dell’Assessore regionale De Berti, dei Sindaci di Roncade, Meolo, Musile di Piave, San Donà di Piave e Jesolo, interessati territorialmente dal progetto”. “Il progetto della Via del Mare A4-Jesolo – ricordano gli esponenti Dem – si è più volte arenato a causa delle forti criticità emerse relativamente alla formula del Project Financing e alle conseguenti inchieste giudiziarie. Ora, con il nuovo PRT, si fa riferimento ad una revisione dei progetti appartenenti alla precedente programmazione regionale, ma che non sono ancora stati avviati”. “Abbiamo sempre sostenuto che la messa in sicurezza di quella strada sia una delle opere viarie più attese nella nostra Regione perché indispensabile per risolvere gli annosi problemi di viabilità che insistono lungo le attuali arterie stradali del litorale  – puntualizzano i consiglieri PD – Adesso è indispensabile fare le cose al meglio, e il punto di partenza indispensabile è quello di sciogliere e condividere alcuni nodi fondamentali che nel passato sono stati alla base del lungo stop”. “Rivolgiamo alcune domande alla Giunta Zaia – concludono Francesca Zottis e Bruno Pigozzo – ovvero, quali sono le modifiche progettuali oggetto della revisione e quali sono le fonti di finanziamento previste per la realizzazione della Via del Mare”.

Fonte: www.consiglioveneto.it